Italia News Today

Kim Jong-un ha paragonato l’attuale crisi della Corea del Nord a quella provocata dalla terribile carestia degli anni Novanta

Il dittatore nordcoreano Kim Jong-un ha paragonato la crisi che sta attraversando la Corea del Nord a quella provocata dalla terribile carestia che colpì il paese negli anni Novanta, e che uccise centinaia di migliaia di persone.

– Leggi anche: L’economia della Corea del Nord non andava così male da decenni

Nonostante Kim avesse già definito l’attuale crisi come la «peggiore di sempre», è la prima volta che viene fatto un paragone così diretto con la carestia della fine del secolo scorso, che coincise con il periodo più difficile della storia del paese: la carestia anticipò infatti la fine degli aiuti sovietici, che avevano caratterizzato gli anni della Guerra Fredda, e una cattiva gestione delle emergenze provocate da diversi disastri naturali.

L’attuale crisi nordcoreana è stata causata soprattutto dagli effetti delle sanzioni internazionali, imposte a causa dei programmi nucleari e missilistici portati avanti dal paese, e dalla pandemia da coronavirus, che ha costretto il regime a chiudere i propri confini e rinunciare di fatto allo scambio di beni con la Cina, unica grande potenza che mantiene buoni rapporti con la Corea del Nord (si stima che nel 2020 il commercio tra i due paesi sia crollato dell’80 per cento rispetto all’anno precedente). Alcuni esperti citati da Associated Press hanno comunque detto che l’attuale crisi difficilmente porterà a un’altra carestia, anche perché la Cina farebbe di tutto per impedirlo ed evitare che migliaia di profughi nordcoreani tentino di superare il confine ed entrino in territorio cinese.

(function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0];if(d.getElementById(id)){return}js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=”https://connect.facebook.net/it_IT/all.js”;fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs)}(document,”script”,”facebook-jssdk”));


Source link

bourbiza

Bourbiza Mohamed. Writer and Political Discourse Analysis.

Related Articles

Leave a Reply

Back to top button